COUNTDOWN PER LA WATER+MARBLE EXPERIENCE

Apre venerdì 12 luglio la prima edizione del nuovo evento di promozione territoriale in programma a Massa nel weekend. Convocata per domani alle 11:00 la conferenza stampa di presentazione della manifestazione alla presenza del Sindaco Persiani.

Carrara 9 luglio 2019

Si terrà domani alle 11:00 alla sala di Giunta del Comune di Massa, alla presenza del Sindaco, la conferenza stampa di presentazione di “Water+Marble Experience” il nuovo evento di promozione territoriale in programma dal 12 al 14 luglio voluto dal Comune di Massa in co-organizzazione con i Concessionari Agri Marmiferi di Massa - C.A.M. (di cui fanno parte le aziende: AG Marmi, Escavazione Calacatta Bondielli, Ezio Ronchieri, F.lli Giorgini, F.lli Mazzucchelli Marmi, Gabrielli Group, GMC, Ideat Marmi, Marmi Ducale, Narbor, Pellerano Marmi, SEC, Turba Cava Romana), Evam-Fonteviva, Caldia, Fondazione Marmo, Podere Scurtarola, con la partecipazione di Internazionale Marmi e Macchine Carrara nel ruolo di partner organizzativo e della Provincia di Massa-Carrara in quello di partner istituzionale.

La manifestazione sarà contraddistinta da una ricca serie di eventi multiculturali e di intrattenimento che si svolgeranno nelle serate del 12, 13 e 14 luglio, con un’offerta variegata e rispondente agli interessi più diversi per la gioia dei turisti, dei residenti e dei balneari presenti sul territorio di Massa. Sono numerose le iniziative di Water+Marble Experience, volte a far conoscere le numerose opportunità offerte dal centro storico di Massa e dai luoghi circostanti: “Massa in Arte” con mostre fotografiche, mostre di arte contemporanea a Palazzo Ducale e percorso cittadino con opere e installazioni artistiche “open air”, le “Passeggiate culturali”, gli itinerari guidati durante i quali scoprire i segreti e i dettagli ricchi di storia, delle memorie e delle opere della città, il Marble Café , un salotto letterario allestito in Piazza della Conca per incontrare, in ordine di apparizione, Casa Surace, Daniel e Astol, Diego Passoni, Joe Barbieri, Isabella Brega, Dodi Battaglia e Francesca Scotto Di Carlo.

Alcuni esercizi commerciali esporranno sculture dell’artista massese Marco Alberti e la trilogia di volumi sulla storia di Massa a fumetti curata dall’architetto Claudio Palandrani e da Nicola Guerra. Venerdì 12 luglio, nel corso dell’inaugurazione arriva “Re-velare” una particolare performance artistica durante la quale verrà “svelata” l’opera in marmo “Colori nel buio” realizzata dallo stesso Alberti e donata alla città dagli industriali del marmo associati al C.A.M. La scultura, collocata davanti a Palazzo Ducale, sarà “re-velata” agli occhi del pubblico nel corso della serata di apertura. A seguire, dopo il brindisi di rito con acqua Fonteviva e vino Candia del Podere Scurtarola, i presenti saranno allietati dal ballo rinascimentale “A lieta Vita Amor ci invita” a cura dell’Associazione Culturale Antica massa Cybea, con il Gruppo Danze Storiche “La Riverenza”.

Sono, infatti, il marmo e l’acqua gli elementi identitari del territorio massese attraverso i quali la “Water+Marble Experience” intende promuovere e rilanciare il territorio; il marmo, che segna l’economia ma anche la geografia dei luoghi e l’acqua, elemento di forte richiamo con il mare, i fiumi e le sorgenti naturali dell’area intorno al Monte Belvedere, dove nascono le acque Fonteviva e Amorosa. Valorizzare l’acqua minerale del territorio apuano è per EVAM (Ente Valorizzazione Acque Minerali) una vera missione, come spiega il suo direttore Ermanno Cervone:

“Siamo lieti di essere stati invitati quali co-organizzatori della “Marble+Water Experience”. Dove c’è l’acqua ci siamo anche noi, a maggior ragione se si tratta di supportare questa vera eccellenza del territorio. Distribuiamo le acque Fonteviva e Amorosa dal 1980 attenendoci a solidi principi di trasparenza, tracciabilità e tutela del consumatore, per valorizzare al massimo le sorgenti delle Alpi Apuane di Massa Carrara.”

Fra le numerose iniziative della manifestazione anche quattro performance di intrattenimento a carattere musicale e artistico: sabato 13 a Palazzo Ducale, con inizio alle ore 21:15, il concerto per pianoforte di Cinzia Bartoli, a cura dell’Associazione musicale Clara Wieck; sempre sabato alle 22:00 al Museo Diocesano lo spettacolo “La fiaba bianca” un suggestivo connubio di arpa e bolle a cura di Simona Pieraccini e Veronica Pucci che porterà gli spettatori in una dimensione fiabesca; domenica 14 alle 21:30 presso il Museo Diocesano si terrà il concerto degli Allievi della Scuola di Musica di Massa; alle 22:00, stessa sede per fare largo ad adulti e bambini con i primi passi de “Il Ballo Rinascimentale” curato dall’Associazione Culturale Antica Massa Cybea con il Gruppo Danze Storiche “La Riverenza”.

Nell’ambito delle numerose e positive sinergie attivate per la realizzazione dell’evento, è stato offerto un importante contributo anche da parte dei commercianti del centro storico aderenti a CCN (Centro Commerciale Naturale) Massa da Vivere, resisi disponibili ad allestire le proprie vetrine nel segno del bianco (e del marmo) quale filo conduttore della manifestazione.

A completamento delle attività di conoscenza e promozione del territorio anche la possibilità di prendere parte alle escursioni in 4x4 alle vicine cave di marmo, nell’ottica della costruzione di una perfetta “Destinazione Massa” che renda la città concorrenziale rispetto ad altre mete, offrendo al turista balneare presente sulla costa una valida alternativa alle proposte dei Comuni limitrofi.

Chiudi il menu